Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Verona Rovigo e Vicenza
Definizione del bene:
monumento ai caduti, a cippo
Luogo:
Veneto, Ronco all'Adige (VR), via S. Ambrogio
Data:
sec. XX | 1920
Autore:
scultore: Zago Egisto, 1884/ 1960
Materia e tecnica:
bronzo; marmo nembro; pietra bianca; marmo rosso di Verona; marmo bianco venato
Misure:
m 4,3x3,15x3,15;
Soggetto:
Allegoria della Patria
Descrizione del bene:
Su di un ampio basamento trapezoidale sono collocati, davanti, un vaso in pietra, e più indietro, ai lati, le statue del fante, a sinistra, con data 1982, e dell?alpino, a destra, con data 1981, mentre, al centro, svetta il monumento ai Caduti, accompagnato dall?iscrizione ?Non dimenticateci!?. Quest?ultimo presenta alla sommità la statua in marmo bianco della Patria, con la corona turrita e una palma in mano, che poggia su di un cippo a sezione quadrata, rivestito da lastre di marmo bianco fissate con borchie e circondato, sugli spigoli, da quattro colonnette in marmo rosso, a propria volta sorretto da un basamento composito. Ai lati e sulla fronte del cippo, le iscrizioni ai Caduti della I e della II guerra mondiale.
Descrizione iconografica:
ATTRIBUTI: CORONA MERLATA. PERSONIFICAZIONI: PATRIA.
Trascrizione:
su una tabella apposta al basamento del cippo, lato frontale: Non dimenticateci!
su una lastra apposta sul cippo, lato frontale: Caduti della guerra 1915-18./ Corsini Marino 19-11-1915,/ Fontana Giovanni 31-7-1915,/ Vaccari Primo 24-7-1915,/ Borin Angelo 18-5-1916,/ Ciocchetta Vittorio 4-6-1916,/ Crisoni Umberto 20-5-1916,/ Caturan Gaetano 16-12-1916,/ Lanza Antonio 25-8-1916,/ Molinaroli Amedeo 25-10-1917,/ Franceschetti Abaticchio 12-12-1917,/ Corsini Gaetano 15-5-1917,/ Savia Giuseppe 16-5-1917,/ Corsini Giuseppe 19-6-1917,/ Turrini Angelo 22-11-1917,/ Baldin Desiderio 2-4-1918,/ Maragna Ferruccio 13-3-1918,/ Bozza Cirillo 15-6-1918,/ Ghellere Livio 15-8-1918,/ Turella Augusto 21-8-1918,/ Barbieri Italo 9-9-1918,/ Bissoli Luigi 18-10-1918,/ Danieli Silvio 22-10-1918,/ Barbieri Angelo 11-12-1918,/ Rossi Emanuele 20-5-1919,/ Olivati Roberto 17-3-1919,/ Lanza Angelo 28-3-1919,/ Ciocchetta Marcello 16-12-1919,/ Maragna Giuseppe 27-6-1920,/ Zanini Odone 27-6-1924.
su una lastra apposta sul cippo, lato destro: Dispersi della guerra 1940-45:/ Borin Silvio nato 1915,/ Frison Palmiro (nato) 1916,/ Lanza Giovanni (nato) 1919,/ Sanbugaro Mario (nato) 1922,/ Vaccari Gino (nato) 1923./ Caduti in seguito/ ad eventi bellici:/ Pognani Guido 3-1-1911,/ Zanini Aldo 26-4-1913,/ Migliorini Giuseppe 4-6-1916.
Notizie storico-critiche:
Il monumento, opera di Egisto Zago, fu inaugurato il 28 dicembre 1920 (Trevisan 2005, p. 82). Dell?opera originaria non si conserva, probabilmente, che la statua con figura femminile centrale, essendo il basamento evidentemente più tardo. Bertolo 2006 = N. Bertolo, Tombazosana e i suoi toponimi, San Giovanni Lupatoto 2006. Trevisan 2005 = G. Trevisan, Memorie della Grande Guerra. I monumenti ai Caduti di Verona e provincia, Sommacampagna 2005.
Codice identificativo:
0500405736
Nome del file:
lapidi/SBSAE_VR_S118/DSC_0540.jpg