Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia
Definizione del bene:
monumento ai caduti, a colonna
Luogo:
Friuli-Venezia Giulia, Coseano (UD), Piazza don Ludovico Bellina, Via della Libertà
Data:
XX | 1922-1922/06/25
Autore:
scultore: Pischiutti Luigi, 1896/ 1952
Materia e tecnica:
conglomerato cementizio; malta/ fugatura; pietre calcaree; marmo bianco/ lapidi
Misure:
cm 400x170x170;
Soggetto:
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica
Descrizione del bene:
Il monumento è situato al centro della piazza, incrocio di tre strade e costituisce anche piazzola spartitraffico. L'area di rispetto è delimitata da montanti metallici sostenenti una catena (arredo urbano recente). Un basso gradino a pianta quadrangolare definisce il supporto a terra sul quale è stato eretto un tronco di piramide "a montagnola" costituito da pietre fugate con malta e conglomerato cementizio. Sopra, su uno zoccolo lapideo è posta la stele costituita da un unico blocco squadrato in pietra con gli spigoli laterali superiori smussati a formare una doppia curvatura. Nell'incavo anteriore, in bassorilievo, è stata scolpita la figura della Vittoria alata con gladio e alloro. Sulle facce laterali sono stati incisi i nomi dei caduti mentre sul retro la data di completamento dell'opera. La stele sostiene una colonna liscia con base modanata e sommità scanalata. La colonna termina senza capitello, con una lampada a stelo che si protende verso l'alto, a forma sferica in vetro opaco. Sulla parte anteriore della colonna è incisa la frase dedicatoria che inferiormente si conclude con fascia d'alloro a motivo floreale.
Descrizione iconografica:
Allegorie: Vittoria. Figure: donna. Abbigliamento: veste all'antica. Oggetti: gladio, corona d'alloro.
Trascrizione:
fusto colonna/ lato frontale/ al centro: MASERIS/ A GLORIA/ DEI/ SVOI CADVTI// 1915 - 1918
stele/ fianco sinistro/ al centro: CAPORALE/ DEL NEGRO CARLO// CAPORALE/ MARTINELLA GINO// CAPORALE/ CECCONI ANTONIO
stele/ fianco destro/ al centro: CAP. MAGGIORE/ TOMAT EMILIO// PETTOELLO LUIGI//
stele/ lato posteriore/ in basso verso destra: 25 - 6 - 1922
lapide frontale/ sul basamento: 1915 - 1918/ CAP. MAGG. TOMAT EMILIO/ CAP. DEL NEGRO CARLO/ " MARTINELLA GINO/ " CECCONI ANTONIO/ " SOLD. PETTOELLO LUIGI
Notizie storico-critiche:
Il monumento fu inaugurato domenica 25 giugno 1922. Bibliografia: "La Patria del Friuli", martedì 27 giugno 1922. In tempi recenti è stata aggiunta un'ulteriore lapide in marmo bianco sulla parte anteriore alta del basamento a tronco di piramide, che riprende i nomi dei caduti già citati nelle altre iscrizioni.
Codice identificativo:
0600166249
Nome del file:
lapidi/SBSAE_FVG_S163_S239/S163_54953.jpg
 

Immagini

Totale immagini 4