Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
Definizione del bene:
lapide commemorativa ai caduti
Luogo:
Emilia-Romagna, Valsamoggia (BO), San Cristoforo, Via Olara, 69
Data:
XX | 1918-1935
Ambito culturale:
ambito italiano
Materia e tecnica:
marmo/ scultura; marmo/ pittura; pietra/ scultura
Misure:
cm ;
Soggetto:
volto di Cristo;cherubini;allegoria della Vittoria come aquila
Descrizione del bene:
La lapide ai caduti della Grande Guerra è collocata sul fianco sinistro della chiesa parrocchiale di San Cristoforo di Vedegheto; sullo stesso lato, a meno di un metro di distanza, è stato in seguito aggiunto il ricordo ai caduti dell'ultimo conflitto mondiale. La lapide della prima guerra è inserita in una cornice lapidea con lunetta, la quale presenta la raffigurazione a bassorilievo del volto di Cristo; i peducci terminali della cornice mostrano due aquile affrontate. La lapide ai caduti della seconda guerra mondiale ha forma rettangolare, centinata nella parte superiore dove è raffigurata una croce.
Descrizione iconografica:
Personaggi: Cristo.| Figure: cherubini.| Allegorie: Vittoria: aquila ad ali spiegate.
Trascrizione:
cornice della lunetta: AI CADUTI GLORIOSI DI VEDEGHETO
nella lunetta: DONA O SIGNORE/ L’ETERNO RIPOSO
sulla lapide, a tutto campo: GUERRA 1915-1918/ SUPPINI ANTONIO CAP. MAGGIORE/ DONDARINI MARIO CAPORALE/ BARTOLINI DUILIO SOLDATO/ CEROSITI GUERRINO “ “/ CHILI RICCARDO “ “/ DUZZI ATTILIO“ “/ FANTINI LUIGI “ “/ FRANZONI RAFFAELE “ “/ FRANZONI GIUSEPPE “ “/ GRANDI RICCARDO “ “/ LOLLI TULLIO“ “/ LOLLI ARMANDO “ “/ LANZARINI TEODORO “ “/ MAZZA LUIGI “ “/ NANNI GIUSEPPE “ “/ PARAZZA CARLO “ “/ PICCININI LUIGI “ “/ ROSA FELICE “ “/ ROSSI RICCARDO “ “/ VENATI ETTORE “ “
Notizie storico-critiche:
La lapide ai caduti della Grande Guerra di Vedegheto, località dell'ex comune bolognese di Savigno (oggi Valsamoggia), è databile al primo dopoguerra, probabilmente eseguita entro la metà degli anni Trenta del Novecento. La lunetta con il bassorilievo di Cristo è probabilmente un recente inserimento, forse in sostituzione di una precedente originaria (l'ipotesi non è supportata da alcuna fonte o documentazione). La lapide ai caduti del secondo conflitto mondiale è invece databile indicativamente entro la fine degli anni Cinquanta.
Codice identificativo:
0800642038
Nome del file:
lapidi/S261_S08_S28_S36/DSC00481.jpg
 

Immagini

Totale immagini 3