Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
Definizione del bene:
monumento ai caduti, a colonna
Luogo:
Emilia-Romagna, San Giovanni in Persiceto (BO), Chiesa di San Matteo, Via Cento 195
Data:
sec. XX | 1925/06/28
Ambito culturale:
ambito bolognese-emiliano
Committenza:
Comune di San Giovanni in Persiceto
Materia e tecnica:
marmo bianco; bronzo
Misure:
cm ;
Soggetto:
ghirlanda;vaso con fiamma
Descrizione del bene:
Il monumento è formato da una colonna di marmo bianco, sormontata da una lampada votiva di bronzo, come la corona di alloro scolpita al centro del basamento e circondata dall’iscrizione dedicata ai caduti del Comune.
Descrizione iconografica:
Simboli: corona d'alloro.| Simboli: lampada votiva.
Trascrizione:
basamento, fronte: LA PATRIA SALUTA/ CON DOLORE E CON ORGOGLIO/ I FIGLI CHE SONO CADUTI PER ESSA/ INNALZANDOLA ANCORA UNA VOLTA/ NELLA DIVINA LUCE/ DELLA SUA GLORIA/ AI CADUTI IN GUERRA/ 1915 1918/ DECIMA// [segue elenco caduti non leggibile]
Notizie storico-critiche:
Il monumento ai caduti di San Matteo della Decima è collocato nel sagrato della chiesa di S. Matteo, angolo a sinistra. Come testimonia un telegramma del Comitato pro caduti in Guerra Decima di Persiceto, datato 28 giugno 1925, l’inaugurazione della lampada-ricordo ai caduti avvenne il giorno seguente con la dedica di Benito Mussolini. Bibliografia: Floriano Govoni (a cura di), “Saluti e baci: Persiceto e le sue frazioni in cartolina”, Marefosca edizioni 2002. Sitografia: http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/108/ricerca-itinerari/46/523
Codice identificativo:
0800634403
Nome del file:
lapidi/S261_S08_S28_S36/SBEAPBO00263223.jpg
 

Immagini

Totale immagini 2