Monumenti e lapidi

Dettaglio immagine

Ente competente:
Soprintendenza Belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
Definizione del bene:
monumento ai caduti, ad obelisco
Luogo:
Toscana, Filattiera (MS), Strada Provinciale 35
Data:
Sec. XX | 1921
Autore:
scultore: Galloni Aurelio, prima metà sec. XX
Materia e tecnica:
marmo bianco
Misure:
cm 422x188x188;
Descrizione del bene:
Il monumento presenta una base costituita da una piattaforma a gradini sormontata da piedistalli a base quadrata al sommo dei quali è posto un obelisco coronato da una croce avente una corona di fiori ai piedi. Il basamento riporta frontalmente l'epigrafe dedicatoria e ai nominativi dei caduti in entrambi i conflitti mondiali e nella guerra di Spagna. L'apparato decorativo consiste in un tropaion di armi (fucile, spada ed elmo), ramoscelli di quercia e alloro uniti da un nastro sormontati da una stella (simbolo della Patria) e un putto posto ai piedi dell'obelisco.
Descrizione iconografica:
Tropaion in relazione alle armi: elmo (+ armi ornamentali): armi da taglio: spada (+ armi ornamentali): armi da fuoco: fucile (+ armi ornamentali): ghirlanda (+ piante usate con valore simbolico): alberi: lauro (+ piante usate con valore simbolico): alber
Trascrizione:
Fronte del basamento: AI SUOI FIGLI/ EROICAMENTE CADUTI/ PER LA GRANDEZZA DELLA PATRIA/ CAPRIO/ MEMORE E RICONOSCENTE/ 1915 – 1918
fronte destro del basamento: SERG.TE BERTUCCI ADAMO/ SOLD.TO MORI NATALE/ “ “ MOSCATELLI ERNESTO/ “ “ MOSCATELLI FRANCESCO/ “ “ NOVELLI LUIGI/ “ “ RAVELLI LUIGI/ “ “ RESTORI GIUSEPPE/ “ “ SALVATORI LUIGI/ MORTI 1937 – 1945/ CAR.RG MOSCATELLI ROBERTO/ SOLD.TO BAZZALI ERMENEGILDO/ “ “ MALPEZZI GIROLAMO/ “ “ FIUMANI GIOVANNI/ “ ROSSI GIULIO
fronte destro del basamento, in basso a sinistra: GALLORI AURELIO – FECE/MASSA CARRARA
sul retro del basamento: DECEDUTI PER CAUSE BELLICHE/ RESTORI PASQUALE/ MORI AMEDEO/ GUSSONI GIULIO/ CALDI ALCIDE/ 26 LUGLIO/ 1921
fronte sinistro del basamento: TEN.TE ORIOLI DANTE/ CAP.LE ANGELLA EMILIO/ SOLD.TO BALESTRACCI NATALE C.M/ “ “ BERTUCCI LUIGI/ “ “ CAVICCHIOLI PIETRO/ “ “ CORVI CARLO/ “ “ MARI PIETRO/ “ “ MORI CARLO/ “ “ MORI GIOVANNI/ DIPERSI/ SERG. M. FERRI SETTIMO/ CAP. LE M. CALDI LIVIO/ SOLD.TO FILIPPI GUIDO/ “ “ BALESTRACCI DANTE/ “ “ MORI DELMO
Notizie storico-critiche:
L'opera, commissionata allo scultore massese Aurelio Galloni, fu inaugurata il 26 ottobre 1921 e intorno alla metà del secolo XX integrata con i nominativi dei caduti e dispersi fino al 1945. Bib.: "La Domenica del Corriere", Milano 1922 n° 42, p. 3.
Codice identificativo:
0900848337
Nome del file:
lapidi/S128_S121_S61_S04_S238_S122/SBAPPSAELUMS_34880.jpg